A San Timoteo il sestetto Stradivari

Venerdì 10 dicembre

ore 21

Il sestetto “Stradivari”  eseguirà il “Capriccio” (op. 85) di Strauss e il “Souvenir de Florance” (op. 70) di Tchaikowsky

Il Teatro San Timoteo ospita il concerto del sestetto “Stradivari”, organizzato dal soprano Marta Vulpi, direttore artistico del teatro. Il gruppo, composto da elementi dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, eseguirà il “Capriccio” (op. 85) di Strauss e il “Souvenir de Florance” (op. 70) di Tchaikowsky.

I sei musicisti – David Romano, Ruggiero Sfregola, Raffaele Mallozzi, Ilona Balint, Diego Romano e Sara Gentile – hanno dato vita al loro sodalizio artistico nel 2001, in occasione dei concerti organizzati dalla mostra “L’arte del violino” ospitata a Castel Sant’Angelo. Affiatamento e passione hanno poi trasformato quell’evento occasionale in un progetto di più ampio respiro che ha impegnato il sestetto in esecuzioni per importanti istituzioni concertistiche, nazionali e internazionali. Nell’ultima stagione il gruppo ha riscosso grande successo con il concerto ai Laghetti di Bombesel per i Suoni delle Dolomiti e con la partecipazione al Festival di mezza estate di Tagliacozzo.  E’ da poco stato pubblicato un DVD live, realizzato in occasione del concerto tenuto alla Sala Santa Cecilia del Parco della Musica con l’esecuzione di Souvenir de Florenxe di Piotr Illitch Tchaikowsky.

Il costo del biglietto è 12 euro.

http://www.sestettostradivari.com/

Be Sociable, Share!