Animali fantastici 2 – I crimini di Grindelwald

Sabato 22 dicembre 21.15animalifantastici2
Domenica 23 dicembre 16.30 – 21.15

di David Yates
con Eddie Redmayne, Katherine Waterston

di David Yates
con Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller
Fantasy, Avventura (134 min.)
Con una nuova sceneggiatura firmata dall’autrice dei romanzi J.K. Rowling, Animali Fantastici 2: I Crimini di Grindelwald è il sequel del fortunato spinoff ambientato decenni prima di Harry Potter.
Alcuni mesi dopo gli eventi che hanno scosso la città di New York, una schiera di fedeli seguaci si stringe intorno al famigerato mago oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp), evaso di prigione con l’intento di sollevare i propri simili contro le spregevoli creature babbane.
Rientrato in patria, il giovane Newt Scamander (Eddie Redmayne), il magizoologo dall’aria svanita e la valigia brulicante di snasi, occamy e demiguise, non fa in tempo a dire “tassorosso” che una vecchia conoscenza della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts lo arruola tra le fila dei buoni, indaffarati per preservare il segreto del mondo magico. Il professor Albus Silente (Jude Law) potrebbe essere l’unico in grado di fermare quello che una volta considerava il suo migliore amico, ma per farlo avrà bisogno dell’aiuto del mago che ha contrastato Grindelwald in passato e del suo sgangherato team importato dal nuovo continente. L’impacciata auror Tina (Katherine Waterston) e la spigliata sorella Queenie (Alison Sudol) non sono le uniche ad accompagnare Newt nella magica Parigi: sprovvisto di bacchetta ma carico di buone intenzioni, torna a completare il quartetto l’unico No-Mag della squadra, il divertente fornaio Jacob Kowalski (Dan Fogler). Nuovi personaggi e colpi di scena intervengono a movimentare la seconda avventura nell’universo magico degli anni venti, a cominciare dallo sfortunato Credence (Ezra Miller), il cui destino sconosciuto verrà finalmente svelato. E ancora citazioni, riferimenti al primo film e alla saga originale, con la comparsa di Leta Lestrange (Zoë Kravitz) e dell’audace Theseus Scamander (Callum Turner), famoso fratello maggiore del protagonista.
Al secondo giro, la saga di Animali Fantastici si trasferisce a Parigi e si avvita in una narrazione piuttosto contorta, immersa in un tono cupo e a volte claustrofobico. Le esplosioni fantasy sono sporadiche, perché il copione della Rowling si concentra molto su personaggi, sentimenti, politica, tradimenti e rivelazioni. Alcuni risvolti vanno a segno, specie quando riguardano personaggi a cui ci si è affezionati, altri rallentano il ritmo forse più del dovuto. Rimane una performance convincente di un Depp ancora in forma, e la volontà sempre da lodare di Warner Bros e J. K. Rowling di proporre un’idea di blockbuster meno baracconesca. (Domenico Misciagna – Comingsoon.it)

Guarda il trailer

Be Sociable, Share!